Vuoi sapere come scoprire se lui è gay? Ecco i segnali infallibili…

Rate this post

Buongiorno amiche,

avete il sospetto che vostro marito, il vostro compagno o semplicemente il ragazzo che vi fa perdere la testa sia gay e volete scoprirlo?

In questo articolo imparerai a riconoscere i segnali per capire finalmente se un ragazzo è gay!

devi sapere che gli omosessuali latenti sono moltissimi e non tutti individuabili a occhio nudo. in realtà molti di loro non hanno capito di esserlo, mentre tanti invece lo percepiscono, ma hanno paura di dichiararsi per reazioni indignate di parenti e amici, anche se è vero che comunque a lungo andare lo scoprono lo stesso dai suoi modi di fare.

Cosa devi fare quindi se haiil dubbio che il tuo compagno o il ragazzo che ti piace sia gay?

Per cominciare ti dico subito che l’impresa non è delle più facili solo il tempo e il dialogo sincero possono rivelare questi sospetti, quindi cerca di avere pazienza e di non essere troppo decisa nel chiedere spiegazioni o nel fare domande esplicite…

E’ chiaro che affrontare una scoperta del genere,  inevitabilmente porterà ad un profondo cambiamento nella coppia o nella famiglia, quindi  vediamo di scoprire brevemente quali possono essere i segnali “sospetti” che possono rivelarci che il nostro compagno in realtà è gay!

Come riconoscere un gay i 5 segnali da non sottovalutare!

#1 Hanno relazioni immaginarie

Chiaramente non potendosi fidanzare con nessuna ragazza perchè capirebbe facilmente la sua omosessualità, si inventano storie segrete, molto spesso con donne mature o fuori città.

#2 Il rapporto con la figa
Il rapporto verso il rapporto sessuale con la figa degli omosessuali latenti è spesso contrastante. Da una parte troviamo quelli che non parlano mai di sesso fatto con le ragazze, non fanno apprezzamenti quando sono in compagnia e non parlano mai delle loro esperienze sessuali e dall’altra parte invece quelli che parlano solo ed esclusivamente di figa, millantano rapporti sessuali con tutte e spiegano dettagli  ridondanti e spesso poco credibili.

#3 Tendono ad essere iperaffettivi
Se al vostro fianco avete un uomo che esterna dolcezza in modo decisamente sospetto. Per capèirci uomini che tendono a d essere molto appiccicosi anche in pubblico e ti parlano con  vezzeggiativi del tipo “patatina”, “topolina”, “cuoricino”, “orsacchiottino”. Ecco questi sono sicuramente ad un passo dal dichiararsi gay!

#4 La cura del proprio corpo

Non so se vi siete rese conto che ormai oggi alcuni uomini si curano più delle donne e tendono a stare alo specchio per ore e ore a sistemarsi capelli, contorno occhi, rughe, ecc. Quindi fate una cosa molto semplice, aprite l’armadietto del bagno e se i prodotti di bellezza del vostro fidanzato o del ragazzo che ti piace  superano i tuoi, allora non c’è dubbio!

#5 Il look

Altro grande campanello di allarme se vuoi imparare a riconoscere se lui è gay, bisogna fare una grande differenza tra il sapersi vestire con stile e il vestirsi da gay. Infondo noi siamo donne e sul vestire sappiamo subito se uno si sta vestendo alla moda o forse a esagerato un po con il tocco di femminilità, non è vero? Se poi il vostro uomo abbina le mutande ai calzini, ok c’è poco da indagare…

Come avrai capito è molto complicato, se non utopistico, affrontare con tranquillità e leggerezza situazioni di questo tipo, tieni presente che fare outing è ancora molto complicato per un uomo dato che la società è ancora molto critica, quindi adesso che sai come riconoscere se un uomo è gay mi raccomando utilizza sempre tatto e sensibilità nel giudicarlo…

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *