Scopri come smettere di digrignare i denti e vivere meglio!

Rate this post

Buongiorno amiche,

capita spesso anche a voi di digrignare i denti la notte durante il sonno?

E’ un problema abbastanza diffuso che prende il nome tecnico di bruxismo un fenomeno che ci porta a stringere molto i denti o la mandibola e a generare rumore strusciandoli tra loro.

Solitamente i denti si digrignano durante la notte e questo può provocare molti problemi e dolori, fino addirittura alla rottura

Tra pochissimo scoprirai quali  sono le cause del bruxismo e soprattutto quali sono  le migliori tecniche per smettere di digrignare i denti.

Strofinare i denti perché succede?

Molte persone pensano che digrignare i denti sia una cattiva abitudine o addirittura un tic, tipo mordersi le labbra o mangiarsi le unghie.

Invece devi sapere che si tratta di un’azione incosciente e involontaria, in pratica non ci rendiamo conto di strofinare i denti finché qualcuno non ce lo fa notare o finché non ci procuriamo delle ferite alla bocca o ai denti!

Molto probabilmente chi soffre di bruxismo compie quest’azione di notte durante il sonno. Spesso ci si sveglierà con traumi alla mandibola o alle gengive fino addirittura alla rottura di denti a causa della frizione e della pressione esercitata.

Ok, ma quindi ti chiederai qual’ è la causa per cui digrignamo i denti?

Non esiste un motivo solo, infatti le cause possono essere diverse, quello che è certo è che tutte hanno a che fare con il nostro stato emotivo e con aspetti psicologici.

Del tipo:

Stress

La persona per motivi di lavoro o per via di una situazione a sua avviso complicata accumula una grande quantità di stress per giorni, settimane o mesi. Questo stress dovrà pur uscire in qualche modo!

Non credi?

In questo caso, digrignando i denti o contraendo sulla mandibola.

Ansia

Questa è una delle cause più frequenti  riscontrate a chi soffre di digrignare i denti, capita solitamente in momenti chiave della nostra vita come ad esempio il matrimonio, la nascita di un figlio, un trasloco, una separazione, ecc.

Insomma quando siamo in ansia per un grande cambiamento nella nostra vita, molto probabilmente libereremo le tensioni digrignando i denti.

Controllo delle emozioni

Se una persona è molto chiusa, e fa fatica d esternare le proprie emozioni tenendosi tutto dentro se stesso, può sfogarsi di notte digrignando i denti.

Queste sono le principali cause per chi soffre di bruxismo ma esistono dei rimedi efficaci per risolvere questo problema e tornare a vivere in pace?

Come smettere di digrignare i denti?

L’unica soluzione possibile è di eliminare le pressioni…

Ma come si fa, ti chiederai?

Uno dei modi migliori per uscire dallo stress e dall’ansia è facendo sport, cercate di fare movimento e di praticare sport tipo la corsa, lo zumba, insomma sport che vi liberino la mente e che vi stanchino fisicamente, in questo modo  non solo vi aiuterà a rilassare i nervi ma soprattutto a produrre endorfine utili nel vostro corpo perché donano benessere e serenità…

Questo se pensate che il problema di digrignare i denti sia dovuto a stress o ansia, se invece la causa potrebbe essere il lato emotivo, cioè il tenersi dentro ciò che si prova, il miglior rimedio è finalmente lasciarsi andare e dire tutto ciò che si prova. Se non ve la sentite cercate di sfogarvi davanti uno specchio, con un amico o con uno psicologo.

L’importante è lasciar andare ed esternare ciò che vi preoccupa. In questo modo riuscirete finalmente a ritrovare la serenità e a smettere di digrignare i denti per sempre 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *