Perdite nere? Tutto quello che c’è da sapere…

Rate this post

Buongiorno amiche,

ti sei mai chiesta cosa sono le perdite vaginali nere?

Questo tipo di perdite sono causate  da diversi fattori che possono essere di piccola entità oppure incidere gravemente sull’organismo delle donne.

La prima cosa che devi verificare per risolvere questo problema è verificare la presenza di corpi estranei all’interno della vagina, come dei tamponi sbadatamente dimenticati.

in questo caso in effetti la perdita sarà infatti nera ed emanerà un cattivo odore. Quello che devi sapere che questi corpi estranei cambiano sia il colore delle normali perdite vaginali fino a disturbare l’intero sistema vaginale nel corpo.

Una altra causa comune, che provoca perdite nere è il ritardo del ciclo mestruale, questo perchè il ritardo stesso ossida il sangue presente nell’utero.

Cosa fare se hai perdite vaginali nere?

La soluzione per evitare perdite nere  è generalmente semplice ed efficace se osservi pochi ma  preziosi accorgimenti nel tuo stile di vita. A partire da un’alimentazione sana e genuina per dare al tuo corpo quantità sufficienti di minerali e vitamine è sicuramente un ottimo punto di partenza, mentre cercare di regolarizzare il tuo periodo mestruale aiuterà sensibilmente le perdite vaginali scure.

devi seguire una corretta igiene personale, a partire da un’adeguata scelta dei tessuti, come ad esempio il cotone, nel tuo abbigliamento intimo.

Naturalmente se le macchie nere continuano ad esserci ti consigliamo di fare una consulenza ginecologica ed esami di routine per verificare  che non ci siano possibili problemi di salute!

Rimedi e trattamenti per la cura delle perdite vaginali scure:

Esistono due possibili azioni come trattamento per le perdite vaginali scure e sono:

Le pillole oppure le creme!

Per quanto riguarda le pillole che trattano  le infiammazioni che causano queste perdite, ti consigliamo di utilizzarle solo se prescritte da uno specialista che te le prescriveranno sotto una rigida e controllata visita ginecologica!

Le creme vaginali, invece, sono un’ alternativa più leggera alle pillole ma molto efficace ugualmente. Queste creme vengono applicate in presenza di infezione e soprattutto in base alla sua entità. non essendo soggette a particolari controlli o prescrizioni da parte dei medici, sono facilmente acquistabili e utilizzabili!

Per concludere abbiamo visto come le perdite vaginali assumono questo colorito scuro comunemente perché il sangue, depositandosi, viene ossidato e al momento del ciclo mestruale avrà quindi un colore più scuro. Questa condizione  non è da considerarsi grave a meno che non si assista anche ad esalazioni maleodoranti.

Per questo devi prestare assoluta attenzione nei rapporti sessuali per evitare infezioni appunto sessualmente trasmissibili.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *