Hai le unghie che si sfaldano? Scopri come rinforzarle per sempre!

Rate this post

Buongiorno amiche,

vi piacerebbe scoprire come rafforzare le vostre unghie per evitare che si sfaldano?

La prima cosa che devi sapere è che molte donne hanno le unghie fragili e che si sfaldano, quindi se ti fa star meglio non preoccuparti perchè non sei la sola…

Ma come mai succede questo alle tue unghie?

Unghie che si sfaldano cause

Le cause di questo problema possono essere diverse, a partire dallo stress fino ad arrivare ad una cattiva alimentazione, ma fate molta attenzione perchè spesso dietro alle unghie che si sfaldano si può nascondere un  problema alla tiroide.

Per quanto riguarda la cattiva alimentazione avere unghie fragili è segno di una  carenza di ferro, di calcio, di zinco, di vitamina B6 e B5, di vitamina A , quindi il primo consiglio è quello di integrare la tua dieta con degli integratori di sali minerali!

Altro possibile problema è una carenza di idratazione, Quanta acqua bevi al giorno? Se la risposta è inferiore ai 2 litri le tue unghie probabilmente saranno molto fragili!

A questo punto son sicura che ti starai chiedendo ma come curare le unghie sfaldate 

L’alimentazione è molto importante, questo è un breve elenco dei cibi alleati delle unghie: aglio e cipolla,crostacei, cavolfiore e broccoli, germe di grano, cereali, pelle del pollo, fegato, latticini, legumi, piselli e fagioli, tuorlo d’uovo,  riso integrale, pesce e uova.

Se nella tua dieta non hai i nutrienti di questi alimenti le unghie è matematico s’indeboliscono e si sfaldano.

Per concludere tra le cause delle unghie che si spezzano c’è un elevato utilizzo di detersivi aggressivi per la pulizia di casa, ricordati d’indossare sempre i guanti.

Esistono dei rimedi naturali contro le unghie fragili che si sfaldano?

Certo che sì esistono due alimenti molto importanti per rinforzare le tue unghie ed evitare che si sfaldano facilmente ne abbiamo parlato già in questo articolo su come rinforzare le unghie e se non l’hai letto ti consiglio di correre a leggerlo 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *